Codice di rete

Ai sensi del D.Lgs. 164/2000 (Decreto Letta), art.2 e ss.mm.ii. si definisce “codice di rete”, il codice contenente regole e modalita’ per la gestione e il funzionamento della rete.

Con l’entrata in vigore del suddetto Decreto Legislativo, è assicurata, a tutti i soggetti aventi diritto, la libertà di accesso al sistema di distribuzione gas. A tal fine, le imprese di distribuzione hanno l’obbligo di permettere l’accesso alle proprie reti a coloro che ne facciano richiesta, nel rispetto delle condizioni tecniche di accesso e di interconnessione sancite dal decreto medesimo e dalle deliberazioni emanate dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas (nel seguito, A.E.E.G.).
Con la deliberazione 29 luglio 2004, n. 138/04, l’A.E.E.G. ha definito i criteri di “Adozione di garanzie per il libero accesso al servizio di distribuzione del gas naturale e di norme per la predisposizione dei codici di rete”.
Con la deliberazione A.E.E.G del 6 giugno 2006, n. 108/06, è stato approvato il Codice di rete tipo per la distribuzione del gas naturale e aggiornata la deliberazione del 29 luglio 2004 n. 138/04.
A.E.S. Fano Distribuzione Gas S.r.l. ha adottato il Codice di rete tipo per la distribuzione del gas naturale, come successivamente modificato ed integrato dall’A.E.E.G., al fine di offrire in maniera neutrale e non discriminante il servizio di distribuzione a tutti i soggetti aventi diritto.

Nella sezione Documenti/Codice di rete e cliccanto sui seguenti link, è possibile visualizzare la documentazione relativa a: